Jaipur Pietre

Menu
ardesia scura

Pavimenti in marmo e ardesia per la cucina: praticità e gusto si incontrano

ardesia in cucina

Le tendenze di arredamento del 2020 hanno accolto un ritorno del pavimento in marmo e in ardesia; tuttavia Jaipur Pietre, che nutre un’esperienza profonda nella lavorazione di questi materiali, sa bene che un pavimento eccellente deve rispondere altrettanto diligentemente all’uso che se ne fa. E la cucina è sicuramente un ambiente sottoposto a costanti rischi e disattenzioni. La cucina, insieme al soggiorno, è infatti uno degli spazi della casa più vissuti; in molti casi le due stanze sono anche connesse in un open space sempre più di moda e apprezzato. Accade dunque che la scelta del pavimento della cucina debba rispondere ad una valutazione più precisa, che risponda a gusto e praticità. E magari anche ad una continuità estetica con lo stile del soggiorno stesso.                      

Quante volte capita di spostare le sedie sul pavimento senza prestare attenzione? E quante altre invece ci cade qualcosa a terra, si macchia il pavimento o si graffia per errore? Sono tutte piccole disattenzioni della vita quotidiana trascorsa per lo più in cucina, ma che ora è possibile evitare scegliendo un pavimento adatto, di qualità e alla moda, per ogni stile!

 

Il ritorno del marmo in cucina: eleganza e luce senza tempo             

L’eleganza del marmo non si discute: è perfetto per ogni ambiente, anche per la cucina! Innanzitutto perché le sfumature offerte dai meravigliosi marmi indiani di Jaipur Pietre si addicono agli stili più vari. Dopodiché il marmo possiede i punti di forza essenziali per essere scelto come materiale adatto anche alla cucina, infatti:

·         è resistente al fuoco e al calore;

·         non subisce variazioni cromatiche nel corso del tempo;

·         è solido, compatto e resistente alla flessione.

Inoltre prevede una manutenzione quotidiana molto semplice poiché è sufficiente utilizzare dei detersivi poco aggressivi; e una volta all’anno, per ottenere un materiale sempre al top nel corso del tempo, è consigliato posare la cera d’api. Sicuramente qualche accortezza in più, vi ripagherà di una cucina veramente d’impatto: la lucentezza del marmo non ha pari e crea un ambiente ampio e arioso. Non vi resta che scegliere tra la naturalezza del Forest Green e del Forest Brown; oppure osare con l’intensità brillante del Verde Guatemala.

Il pavimento in ardesia: il contrasto chiaro-scuro di tendenza 

Il 2020 e i designer amano l’ardesia e la desiderano anche in cucina; sempre di più la ritroviamo impiegata nelle sue tonalità scure e naturali, a cercare un contrasto d’effetto con mobili e pensili. L’ardesia sta davvero bene su tutto, dalle cucine in legno rustiche a quelle più moderne e minimal dai contorni freddi e regolari. Per non parlare dello stile shabby chic, che sta “invadendo” con successo le nostre case: i toni country abbinati ad un pavimento in ardesia nera creano un ambiente unico e familiare. Immaginate una magnifica pavimentazione in ardesia Ocean Black ad avvolgere una cucina con mobili in legno chiaro, una credenza dal sapore anticato e un bel tavolo grande e rustico. Un contrasto originale per un ambiente sicuramente accogliente. Tutto questo raccontato da un materiale affascinante ma anche resistenteimpermeabile e antiscivolo come l’ardesia: tutta l’eccellenza racchiusa in una pietra naturale.